!! Speciale Agopuntura !!

Importata dall’Oriente, oggi l’Agopuntura è riconosciuta dalla “Medicina Ufficiale”. Si basa sul ripristino degli squilibri energetici determinati dalla malattia e sul rafforzamento della resistenza di base di ogni individuo.

Aree di intervento per soggetti adulti

  • cefalee ed emicranie
  • reflusso gatro-esofageo, stitichezza, diarrea e colon irritabile
  • impotenza, eiaculazione precoce e sterilità di coppia
  • tabagismo
  • traumatologia sportiva
  • forme di herpes
  • dolore cervicale
  • bronchiti croniche
  • iper ed ipotiroidismo
  • stress, stati d’ansia ed attacchi di panico
  • dolori mestruali, disturbi post partum, disturbi della menopausa, endometriosi

Vantaggi

  • riduzione del consumo di farmaci
  • riduzione delle ore di malattia
  • riduzione dell’ospedalizzazione

Controindicazioni

  • può indurre il travaglio e quindi non dovrebbe essere effettuata in gravidanza se non per determinati scopi terapeutici e comunque con grande cautela;
  • è controindicata in condizioni di emergenza e non può in nessun caso sostituire un intervento chirurgico necessario;
  • non deve essere usata nel trattamento dei tumori maligni. Può essere usata come tecnica complementare per ridurre il dolore o altra sintomatologia;
  • deve essere evitata da pazienti con disturbi della coagulazione.

Cosa non puo’ curare

  • malattie degenerative come tumori, cirrosi epatica, sclerosi multipla, morbo di parkinson…
  • le malattie psichiatriche (schizofrenia, paranoia, forme maniacali o depressive maggiori)
  • malattie per le quali la chirurgia è l’unico trattamento possibile

 
*L’agopuntura in pediatria*
Ideale per i bambini l’agopuntura laser, trattamento senza aghi.
Il bambino ha una fisiologia particolare, è un organismo in accrescimento e secondo la medicina tradizionale cinese è governato da leggi differenti da quelle che regolano il funzionamento dell’adulto.
Per questa ragione il trattamento nell’età pediatrica si avvale della stimolazione di punti di agopuntura differenti; in particolare, gli organi deboli del bambino, secondo i medici orientali, sono i polmoni e la milza; i primi devono imparare a ricevere l’aria, la seconda deve apprendere come metabolizzare il cibo.
I bambini che sviluppano, più frequentemente di altri, patologie delle vie aeree come tosse e catarro o problematiche intestinali sono quelli più a rischio; questi sintomi, infatti, indicano la presenza di un mal funzionamento di uno dei due organi.
Intorno all’età di 7 anni per la femmina e di 8 anni per il maschio la fisiologia muta e da quel momento in poi il trattamento dell’agopuntura diventa più simile a quello che viene messo in pratica sull’adulto.
 
Per info e appuntamenti: 0332.234395 – info@centrobeccaria.it