COVID-19: Prevenire senza panico

COVID-19: Prevenire senza panico

  • Post category:news

NOI CI SIAMO
Il Centro Beccaria come realtà sanitaria, è aperto e operativo; siamo in costante contatto con le autorità competenti e seguiamo scrupolosamente tutte le indicazioni che vengono fornite. In questa ottica i nostri medici e il nostro personale continuano a erogare servizi di cura e prevenzione, cercando di evitare il più possibile di contribuire alla diffusione del contagio.Ricordiamo che l’Istituto Superiore della Sanità ha un laboratorio centralizzato per il controllo delle malattie contagiose, pertanto i tamponi per la diagnosi del COVID-19 non possono essere eseguiti nel nostro Centro.

QUINDI
– Se riporti i sintomi influenzali e hai prenotato una visita nei prossimi giorni, posticipala o annullala.
– Se hai sintomi sospetti (febbre, tosse, difficoltà a respirare) rivolgiti il prima possibile al tuo medico, riferendo se hai viaggiato recentemente in Cina o altre zone focolaio di COVID-19, o se hai avuto un contatto ravvicinato con persone a rischio.
– Se hai sintomi respiratori lievi ma non hai viaggiato e/o non sei entrato in contatto con persone a rischio, segui le norme basilari di igiene respiratoria e, se possibile, resta a casa fino a completa ripresa. In Italia, attualmente, stanno circolando altri virus con sintomi simili, in particolare il virus influenzale.
– Se devi prenotare una visita o devi ritirare i referti, ricordati che puoi farlo anche da casa, accedendo alla apposita sezione del nostro sito.                                                                                                                                                                                                                                          – Se accedi al nostro Centro per effettuare qualsiasi tipo di prestazione, si raccomanda nel limite del possibile di ridurre il numero di accompagnatori, se non strettamente necessari.

PREVENIRE SENZA PANICO
Il nuovo virus in circolazione sta creando molta preoccupazione, perché ha un alto tasso di contagio. E’ necessario non farsi prendere dal panico; tutte le misure messe in atto in questi giorni dal Ministero della Salute e dagli organi competenti servono proprio per contenere la diffusione del virus e vanno perciò seguite scrupolosamente.
Fabrizio Pregliasco, virologo dell’Università degli Studi di Milano spiega che: ” il virus spaventa perchè ha ampia capacità di diffusione, ma nella maggioranza dei casi non ha conseguenze gravi: nell’80% dei casi è di lieve entità, nel 15% crea conseguenze polmonari, solo il 5% dei casi è grave. La mortalità è del 2,9% in Cina, ma fuori dalla Cina siamo attorno allo 0,4%”.

IL DECALOGO DEL MINISTERO
Riportiamo il Decalogo del Ministero, realizzato in collaborazione con l’Istituto Superiore di Sanità e l’adesione degli ordini professionali medici, delle principali società scientifiche e associazioni professionali, oltre che della Conferenza Stato Regioni:
1. Lavati spesso le mani
2. Evita il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute
3. Non toccarti occhi, naso e bocca con le mani
4. Copri bocca e naso se starnutisci o tossisci
5. Pulisci le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol
6. Non prendere farmaci antivirali né antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico
7. Contatta il numero verde 1500 se hai febbre o tosse e sei tornato dalla Cina da meno di 14 giorni
8. Usa la mascherina solo se sospetti di essere malato o assisti persone malate
9. I prodotti MADE IN CHINA e i pacchi ricevuti dalla Cina non sono pericolosi
10. Gli animali da compagnia non diffondono il nuovo coronavirus

NUMERI UTILI
800 894545 numero verde istituito dalla Regione Lombardia
1500 attivo 7 giorni su 7, dalle 8 alle 20.
112 numero di emergenza.

ORARI CENTRO BECCARIA
lunedì-venerdì: 06.30 – 19.30
sabato :               07.00 – 17.00
domenica:          07.00 – 12.00