Parliamo di melanoma

  • Post category:news

Il melanoma è un tumore che deriva dalla trasformazione tumorale dei melanociti, che sono alcune delle cellule che formano la pelle.
I melanociti hanno il compito di produrre melanina, un pigmento che protegge dagli effetti dannosi dei raggi solari.
In condizioni normali i melanociti possono dar luogo ad agglomerati scuri visibili sulla superficie della pelle e noti come nei (nevi è il termine medico).
Come riconoscere un melanoma? 
Una corretta prevenzione parte dall’osservazione. Il sintomo principale è il cambiamento nell’aspetto di un nevo o la comparsa di uno nuovo.
Gli aspetti morfologici da valutare sono riassunti dalla sigla ABCDE:
ASIMMETRIA
Irregolarità di forma: una metà del nevo è diversa dall’altra
BORDI
Bordi irregolari, frastagliati
COLORE
Scuro o non uniforme con sfumature nell’ambito dello stesso nevo
DIMENSIONE
Maggiore di 6 mm di diametro
EVOLUZIONE
Elevazione, estensione, emorragia spontanea e senza traumi.
Quali son i fattori di rischio per l’insorgenza di un tumore? 
FATTORI INDIVIDUALI
– Familiarità di melanoma
– Fattori fenotipici della cute: pelle chiara, capelli rossi o biondi, occhi azzurri, efelidi
– Presenza di un numero elevato di nevi (+ di 50)
– Presenza di nevi atipici e congeniti
– Pregresse ustioni solari
– Malattie genetiche: xeroderma pigmentoso
– Immunosoppressione
FATTORI AMBIENTALI, LEGATI ALLO STILE DI VITA
– Esposizione eccessiva alla luce solare
– Esposizione eccessiva a lettini e lampade abbronzanti
– Protezione insufficiente delle creme solari per lunghe esposizioni
Per info: 0332.1880700-0332.234395 | info@centrobeccaria.it
Acquista on line: scopri di più