La normativa regionale DGR n° X/1865 del 09/07/2019 Recepimento dell’intesa tra il Governo, le Regioni e le Province Autonome di Trento e Bolzano del 21 febbraio 2019 sul piano nazionale di governo delle liste di attesa per il triennio 2019-2021 e approvazione della proposta di piano regionale di governo delle liste di attesa prevede le seguenti classi di priorità per l’erogazione delle prestazioni ambulatoriali, da attribuire sulla base delle specifiche condizioni cliniche del paziente:

U (URGENTE): prestazioni in urgenza da effettuarsi nel più breve tempo possibile e comunque entro 72 ore;
B (BREVE): prestazioni da effettuarsi entro un periodo breve: 10 giorni;
D (DIFFERIBILE): prestazioni da eseguirsi entro 30 giorni per visite ambulatoriali ed entro 60 giorni per prestazioni strumentali (escluse TAC, RMN ed ecografie da erogarsi entro 40 gg.);
P (PROGRAMMATA): prestazioni programmabili da eseguirsi entro 120 giorni.

L’indicazione della classe di priorità da parte del medico prescrittore è obbligatoria; in caso di mancanza la prestazione viene considerata come programmabile (Priorità P).

Qui di seguito può trovare pubblicati, con cadenza mensile, i tempi di attesa per la diagnostica strumentale.

dati aggiornati al 01/10/2021
Prestazione/PrioritàClasse UClasse BClasse DClasse P
Ecografie3739120
Radiografie2553119
Risonanza Magnetica31040118
Ecocolordoppler31060120