Speciale Papilloma Virus.

  • Post category:news

1 Che cosa è il virus HPV e come si trasmette l’infezione?

Il virus HPV (Human Papilloma Virus) è un virus che provoca un’infezione molto frequente, che si trasmette per via sessuale, anche se non necessariamente in seguito ad un rapporto completo.

La gran parte delle infezioni scompare spontaneamente, ma in circa l’1% dei casi permane e provoca lesioni in sede genitale pre-neoplastiche e, nel tempo, neoplastiche.

2 Esistono portatori sani che trasmettono l’infezione ma non manifestano la malattia?

Si, sia l’uomo che la donna possono non avere manifestazioni evidenti dell’infezione, ma sono in grado di trasmetterla.

3 Come mai nel caso del virus HPV il preservativo è meno efficace che in altre infezioni?

Perché il virus HPV si trova anche sulla pelle non protetta dal preservativo.

4 Come si fa la diagnosi di lesioni da HPV?

La diagnosi avviene quando, dopo un Pap-test positivo (anomalo), viene effettuata una colposcopia con eventuale biopsia mirata, per evidenziare una lesione pre-neoplastica o neoplastica. In altri casi è sufficiente l’osservazione a occhio nudo di condilomi presenti sull’apparato genitale esterno sia femminile che maschile.

5 A cosa serve l’HPV test?

Serve a confermare la presenza del virus ma soprattutto a specificarne il basso o l’alto rischio oncogeno.

6 Come si cura l’HPV e come si trattano le lesioni?

Non ci sono ancora medicine per curare l’infezione, possiamo però trattare le lesioni provocate dal virus HPV.

Quelle in stadio iniziale vengono asportate con un piccolo intervento chirurgico, eseguito in ambulatorio e con un’anestesia locale, mentre le lesioni avanzate si trattano in ambiente ospedaliero nelle unità di oncologia ginecologica.

7 Come si può prevenire l’infezione da HPV?

L’unico metodo per prevenire l’infezione da HPV è la vaccinazione. In tutte le Regioni italiane nel 2008 è partita la campagna di vaccinazione gratuita per le ragazze nel dodicesimo anno di vita (cioè che hanno già compiuto 11 anni). Dal 2017 la vaccinazione anti-HPV è raccomandata e gratuita anche nei maschi nel dodicesimo anno di vita.

8 È utile il vaccino nei maschi?

È fondamentale sia per proteggere i ragazzi dalle conseguenze dell’infezione da HPV (cancro del pene, dell’ano e dell’orofaringe), sia per ridurre la possibilità di trasmissione del virus per via sessuale.

9 Ho 40 anni: devo fare il vaccino?

Sappiamo che l’efficacia del vaccino diminuisce con il crescere dell’età, tuttavia i vaccini sono efficaci anche nelle donne dai 26 ai 45 anni.

10 Se una donna ha fatto un trattamento per lesioni del collo dell’utero, può fare il vaccino?

Il vaccino rimane comunque efficace per prevenire le infezioni provocate dagli altri ceppi virali di HPV e potrebbe essere utile per prevenire ulteriori lesioni successive.

PREVENZIONE HPV
Pap-test | Visita ginecologica | Test per la ricerca HPV | Ecografia transvaginale
150€ anzichè 210€